Chiamaci su WA 00261348970007

Agenzia Locale

VAI SU

Manambolo, Tsingy e Viale dei Baobabs

separator
Price €1100 12 Giorni
Scorri in basso

Manambolo, Tsingy e Viale dei Baobabs

€1100 per person

Un viaggio di 12 giorni inedito in una delle zone meno visitate del Madagascar. In auto raggiungiamo la zona del Massiccio Bongolava che attraversiamo a piedi fino alla riva del fiume Manambolo, nel comune di Ankavandra. Lontani dal mondo come lo conosciamo, su una canoa tradizionale inizia la nostra avventura. Troveremo i Sakalava con le loro credenze e usanze secolari. La discesa del fiume termina a Bekopaka, l’ingresso al famoso Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha. In auto raggiungeremo Morondava ed il Viale dei Baobabs.

Il Clou del Viaggio
Ampefy, il Fiume Manambolo, il Parco Zazionale Tsingy de Bemaraha, il Viale dei Baobabs e Morondava.
Arrivo / Partenza
Antananarivo
Migliore stagione
Giugno - Ottobre
Incluso
Vettura privata | Accompagnante anglofono/francofono (secondo disponibilità) | Le entrate e le guide delle riserve/parchi | Hotels in mezza pensione | Pensiona completa durante la discesa del fiume Manambolo | Materiale per il camping (tranne il sacco a pelo)
Non Incluso
Voli internazionali | Visto turistico (€35 pp) | Bevande | Spese personali | Tutto ciò non menzionato in incluso
Cosa portare
Abbigliamento sportivo e comodo, sacco a pelo, scarpe comode da trekking, cappello, torcia, giacca leggera ed impermeabile.
Opzioni
Aggiungi 2 notti a Belo sur Mer per un soggiorno balneare autentico, € 450 a persona, per 2 viaggiatori, mezza pensione, presso l'Hotel Entremer. Volo interno Morondava - Antananarivo incluso.

Prezzo per persona

  • 1 pax, €2600, 1 doppia (DUS) 
  • 2 pax €1600, 1 doppia  
  • 3 pax €1500, 1 tripla 
  • 4 pax €1400, 2 doppie
  • 4 pax €1250, 1 doppia e 1 tripla
  • 6 pax €1100, 3 doppie

Per altre tipologie camere e riduzioni bambini contattateci.

Il tour è una proposta pertanto modificabile totalmente (alberghi, itinerario o regime). I prezzi possono variare cambiando di alberghi, per scelta o disponibilità. Si potrebbero proporre alberghi più semplici per scendere di prezzo o alberghi superiori aumentando il costo. Contattateci per il altri preventivi

* I nostri SUV/minibus (starex) hanno 6 posti, i 2 posti posteriori (1 davanti, 3 al centro e 2 dietro) sono molto stretti, ok per persone con meno di 160 cm e corporatura snella.

1
Giorno 1 Antananarivo
Accoglienza presso l'aeroporto internazionale di Ivato e transfert in pieno centro per la prima notte del viaggio. Hotel previsto Belvedere.
2
Giorno 2 Antananarivo - Ampefy - Tsiroanomandidy 250 km, 6 ore
Dopo colazione inizia la nostra avventura verso ovest. Attraversiamo i tipici villaggi della Sierra e, a poco a poco, compaiono i coni vulcanici della regione dell'Itasy. Ci fermiamo per una breve pausa ad Ampefy. Dopo una breve pausa, per il pranzo e una breve visita a questo autentico scenario idilliaco, proseguiamo verso la cittadina di Tsiroanomandidy dove contiamo di arrivare al tramonto. Hotel previsto Relais du Bongolava.
3
Giorno 3 Tsiroanomandidy - Tsiafapapango 120 km, 7 ore
Da Tsiroanomandidy, ci lasciamo alle spalle la strada nazionale per imboccare la pista che ci porterà al massiccio di Bongolava, più a ovest. Questa è una regione semidesertica, il paesaggio è selvaggio con pochi alberi e numerosi lavaka, piccoli canyon formatisi a seguito della deforestazione. Camping vicino a un magnifico punto panoramico, vicino alla cascata di Ambatomalamba.
4
Giorno 4 Tsiafapapango - Ankavandra 15 km, trekking di ca. 5 ore
Dopo la colazione, partenza di buon ora per attraversare il massiccio di Bongolava, dove le colline aride si estendono a perdita d'occhio. Pranzo al sacco per raggiungere il borgo di Ankavandra. Ad Ankavandra, visitiamo il villaggio e incontrare la simpatica gente del posto. Hotel previsto Chez Nouredine (molto basico).
5
Giorno 5 Ankavandra - Fiume Manambolo
Presto dopo colazione, ci imbarchiamo su una canoa tradizionale per iniziare la discesa del fiume Manambolo fino a Bekopaka, la porta d'accesso al Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha. Prima di iniziare la crociera di 200 km, 4 giorni e 3 notti, con l'equipaggio che ci accompagnerà per tutta questa avventura, eseguiamo un rituale in cui viene chiesto agli antenati il ​​permesso di navigare il fiume. Camping lungo le rive del fiume.
6
Giorno 6/7 Fiume Manambolo
Lungo questa discesa attraverseremo paesaggi molto diversi, che vanno dalle colline aride ai boschi e alle gole di oltre 50 metri. La canoa ci permette anche di incontrare popolazioni isolate, il cui unico mezzo di comunicazione e movimento è il fiume. Visiteremo anche delle foreste e avremo l'opportunità di vedere dei lemuri. Camping lungo le rive del fiume.
7
Giorno 8 Fiume Manambolo - Bekopaka
Man mano che ci avviciniamo al massiccio di Bemaraha, i villaggi sono più rari e lasciano il posto a imponenti gole. Le gole del Manambolo nascondono antiche tombe di Vazimba, il primo popolo che si nascose e visse in questa regione. Questa lunga sfilata di falesie con pareti verticali scolpite dal fiume ci isola dal resto del mondo. Nel primo pomeriggio, lasciamo le gole per raggiungere la città di Bekopaka. Hotel previsto Orchidee du Bemaraha.
8
Giorno 9 Bekopka - Grand Tsingy - Bekopaka 40 km, 3 ore di auto
Oggi scopriamo il Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha, una delle bellezze naturali più fotografate del Madagascar. Gli Tsingy sono formazioni carsiche appuntite che si trovano solo in Madagascar. Sono il risultato della sedimentazione di coralli e conchiglie di animali marini in un plateau sommerso nel mare quando il Madagascar si separò dall'Africa circa 165 milioni di anni fa. Successivamente, una frana tettonica ha sollevato questa immensa lastra calcarea sul livello del mare. Gli tsingy furono infine scolpiti dagli effetti combinati dell'erosione e dell'acidità delle piogge. Al riparo di queste grandi vette rocciose, che possono raggiungere i 50 m di altezza, si è adattata una flora specifica e insolita che affascina i tutti i botanici del mondo. Ci sono anche circa 90 specie di uccelli, 8 specie di rettili e una dozzina di lemuri diversi, tra cui una specie molto rara. In questa vera foresta rocciosa, unica al mondo, facciamo una bellissima passeggiata alla scoperta dei Grandi Tsingy. La nostra giornata inizia (dopo oltre un'ora di auto) nel cuore di un vero e proprio labirinto calcareo (attrezzato in alcuni punti con scale e corrimano in metallo). Continuiamo attraverso una rete di piccole grotte che richiedono di andare a gattoni. Cammineremo su passerelle rialzate che ci permettono di scoprire queste formazioni dall'alto! La camminata durerà circa 5 ore. Nel primo pomeriggio siamo di nuovo di ritorno a Bekopaka. Optional, se rimane del tempo, possiamo visitare i "Piccoli" Tsingy, situati all'ingresso di Bekopaka. Hotel previsto Orchidee du Bemaraha.
9
Giorno 10 Bekopaka - Morondava 220 km, 8 ore
Partiamo da Bekopaka presto, attraversando il fiume Manambolo con una vecchia ma funzionale chiatta. La pista che percorriamo successivamente è dissestata ma i paesaggi che attraversiamo sono  spettacolari ed unici e per molti, meritano il disagio. La nostra prossima sosta è Belo sur Tsiribihina, dove ci fermeremo per il pranzo (non incluso). Da Belo, ci imbarchiamo su un'altra chiatta per attraversare il fiume Tsiribihina, un trasferimento di circa 45 minuti per raggiungere la Route National 8. Dopo la visita dei "baobabs innamorati", non lontani dalla pista principale, arriviamo al famoso Viale dei Baobabs.  Altri 30 minuti ci separano da Morondava. Hotel previsto Chez Maggie.
10
Giorno 11 Morondava - Antananarivo, 680 km 15 ore
Lunga giornata di viaggio per raggiungere la capitale. Possibilità di pernottare ad Antsirabe se il volo internazionale parte nel pomeriggio del giorno 12. Hotel previsto Gassy Country House.
11
Giorno 12 Antananarivo
Il nostro ultimo servizio è il trasferimento all'aeroporto internazionale di Antananarivo.
Ampefy
Ampefy si trova sulle rive del Lago Itasy, il terzo lago più grande del Madagascar. La regione è bella e gode di un microclima piacevole. Il lago Itasy, ricco di pesci, attira gli appassionati di pesca. Puoi anche andare a vedere, non lontano da Ampefy, i geyser e le cascate del fiume Lily.
Tsiroanomandidy
Tsiroanomandidy (che significa "solo una persona governa") si trova alla fine della Strada Nazionale 1 vicino al massiccio della Bongolava. L'area circostante vive principalmente di bestiame. Qui puoi goderti un giro in risciò e una visita al mercato.
Fiume Manambolo
Uno dei principali fiumi del Madagascar, il Manambolo è una tappa obbligata per tutti gli avventurieri. Durante la tua crociera all'inizio di Ankavandra, vedremo alcuni piccoli villaggi che danno vita al fiume attraverso la pesca e l'agricoltura. La gente del posto non smetterà di salutarti con i loro sorrisi. Durante la discesa potremo contemplare diverse specie di uccelli come megattere, pivieri, aironi, alzavole, garzette e aquile che vengono a godere della freschezza dell'acqua e della vegetazione circostante. Man mano che ci avviciniamo alla zona di Tsingy de Bemaraha, le gole diventano molto ripide e possono raggiungere fino a 80 m di altezza. Le rocce calcaree sono di diversi colori.
Bekopaka
Piccola cittadina del Madagascar occidentale, percorribile solo durante la stagione secca, indicativamente da maggio a novembre. I turisti si avventurano qui per visitare il Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha. Gli hotel non si trovano nel centro della città, ma questo posto tranquillo merita una visita. Luogo vivace di notte da luglio a ottobre.
Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha
Patrimonio dell'umanità dal 1990, gli Tsingy sono divisi in due aree distinte: i Piccoli Tsingy e i Grandi Tsingy. Situati nella città di Bekopaka, i Piccoli Tsingy sono considerati i preamboli dei Grandi Tsingy. La tua escursione si svolgerà a circa 20 metri da terra, in uno stretto corridoio che ti porterà attraverso una foresta umida prima di raggiungere le grotte naturali. Sono veri e propri santuari naturali, che fungono da rifugio per quasi 53 specie di uccelli e 6 rare specie di lemuri. Composti da speroni rocciosi e vette vertiginose, i Grandi Tsingy sono costituiti da una gigantesca cattedrale sotterranea di minerali carsici. I Grandi Tsingy si estendono su oltre 72.000 ettari. Secondo le leggende, queste grotte sotterranee servivano da rifugio per i Vazimba, i primi occupanti della Big Island, che cercarono rifugio dai loro dei. Lo Tsingy de Bemaraha è considerato un notevole centro di endemismo per la sua ricchezza, sia di fauna che di specie vegetali. C'è una grande diversità di ecosistemi lì, che vanno da habitat umidi a molto secchi.
Morondava
Capoluogo della regione del Menabe, Morondava si trova nel delta dell'omonimo fiume. Morondava dista meno di 19 km dalla spettacolare Baobab Avenue ed è un luogo perfetto per trascorrere qualche giorno in spiaggia.